Facebook Twitter Cogitoetvolo

Camminando s’apre il cammino

Camminando s'apre il cammino Se gettassi la “calamita crisi” nel mondo delle immagini potrei tirare fuori il salto nel buio di un trapezista..un seme che va a deporsi nel soffice letto di terra..un ferito che si affida ormai “incosciente” alle mani di un chirurgo..una giovane mamma che entra in sala parto..un cantautore che rimane sveglio intere notti per formulare il testo di una novità canora..un calciatore che si appresta a tirare il rigore che deciderà della vittoria o...
Posted by admin 20 Comments gennaio 17, 2016

Sognatevelo di smettere di sognare!

Sognatevelo di smettere di sognare! “Sono sempre i sogni a dare forma al mondo“ Quante volte ho sentito e urlato a squarciagola le parole di questa celebre canzone del cantautore italiano Luciano Ligabue, ma quante poche volte ho riflettuto sul profondo valore di queste parole piene di verità. Tutti noi abbiamo dei sogni, ma ultimamente finiamo troppo spesso col rinunciarvi, ancor prima di iniziare a fare qualcosa per realizzarli. Tutto ciò perché li riteniamo troppo grandi o...
Posted by admin 18 Comments dicembre 26, 2015

Trovarsi

Trovarsi 18 Dicembre 2015. Ore 10:30. La ragazza senza ombra si fece strada fra volti anonimi. Entrò in un ampio salone che un tempo doveva fungere da teatro e si sedette su una poltrona scarlatta, quasi stesse attendendo qualcosa di davvero importante. E finalmente, quando rimase sola, fu il silenzio a parlarle. Spesso ci si domanda cosa sia un sogno. Esso è forse una brezza leggera che abbraccia la pelle? Un desiderio lontano che diventa sempre più vicino?...
Posted by admin 22 Comments dicembre 25, 2015

Non aspettatevi razzismo da me

Non aspettatevi razzismo da me “Sì. Un musulmano mi ha fatto saltare in aria, e ho perso una gamba.” Inizia così il post scritto su Facebook da Chris Herbert, il diciannovenne soldato inglese rimasto mutilato quando una bomba ha colpito il veicolo su cui si trovava, durante una missione in Iraq. Numerosissime persone, in seguito ai tragici eventi di Parigi, hanno preso la vicenda del giovane soldato come un pretesto per accanirsi ulteriormente contro i musulmani. Il ragazzo,...
Posted by admin 0 Comments dicembre 19, 2015

Dipendenza dai social: Mr X

Dipendenza dai social: Mr X Cosa spinge un fumatore a spendere centinaia di euro all’anno per pagare la sua morte? Questo è solo un banale interrogativo, ma rispecchia le contraddizioni della natura umana quando si parla di dipendenza. La persona dipendente non può fare a meno di farsi male. Si tenga presente che la dipendenza non può mai essere considerata positiva: dipendere da qualcosa significa sempre perdere la propria libertà. Esistono svariate dipendenze, ma la più...
Posted by admin 0 Comments novembre 23, 2015

On tomba

On tomba Lapidi e immagini del profilo. Elogi e post. Ad oggi il conteggio dei morti “online” sale a 30 milioni di persone. Soprattutto Facebook si è mosso in favore di questa tendenza e di recente il geniale inventore del social network, Mark Zuckerberg ha ufficialmente lanciato negli Stati Uniti la procedura: “memorializzazione”. Nel caso un utente di Facebook muoia il suo account diverrà un profilo commemorativo secondo precisi passaggi: per prima...
Posted by admin 5 Comments novembre 21, 2015

Oltre il confine

Oltre il confine Quando a soffrire è l’umanità intera, significa che si è andati oltre il confine. No. Non si tratta di confini territoriali, nazionali o di disegni espansionistici. Significa che si è andati oltre ogni limite etico e razionale. Perché quando l’uomo, essere razionale, si sente impotente, avvilito, sopraffatto, schiacciato e umiliato, significa che l’irrazionalità del selvaggio ha preso il sopravvento. La violenza, l’odio, il terrore hanno...
Posted by admin 13 Comments novembre 20, 2015

Anche il Papa se ne e’ accorto

Anche il Papa se ne e' accorto Un argomento, un problema radicato nella nostra società moderna, tecnologica, connessa con il mondo e un po’ di più, nella quale l’unico modo per parlare e scambiarsi opinioni è taggare un amico nel commento di una foto su facebook o mandargli un “tweet” di ben 142 caratteri. I giovani sono la generazione di Whatsapp, gli adulti si sono convertiti ai 5 pollici touch screen e i piccini ormai non hanno limiti, neanche a tavola! I...
Posted by admin 0 Comments novembre 18, 2015

WWW: World War Web

WWW: World War Web Il collettivo hacker Anonymous dichiara guerra allo stato islamico con un’imponente chatroom che raccoglie hacktivisti (e non) da ogni parte del mondo. Se lo Stato Islamico faceva del web la propria piattaforma di reclutamento, Anonymous mira a distruggerla: benvenuti nell’Operation Charlie Hebdo. “Abbiamo sempre lottato per la libertà di espressione, non ci fermeremo ora. Attaccare la libertà di espressione è attaccare Anonymous. Noi...
Posted by admin 0 Comments novembre 09, 2015