Facebook Twitter Cogitoetvolo

Basta solo un piccolo gesto

Basta solo un piccolo gesto Carlo Savini è un adolescente di 16 anni che frequenta il liceo classico a Milano. Ogni giorno, come tutti i ragazzi della sua età, prende l’autobus per andare a scuola e lo riutilizza per tornare a casa. Questo potrebbe sembrare un semplice fatto quotidiano senza alcuna particolarità; ciò che rende speciale Carlo e la sua storia è, purtroppo, la sua malattia degenerativa. Carlo soffre di Sma Atrofia muscolare spinale ed è costretto a vivere...
Posted by admin 0 Comments febbraio 18, 2016

Quando i soldi valgono piu’ della cultura

Quando i soldi valgono piu' della cultura Ci troviamo a Campagnano, un comune in provincia di Roma situato a circa trenta chilometri dalla capitale, nel quale il cinema “Splendor”, luogo molto amato dai cittadini di tutte le età, viene trasformato in una banca, togliendo così, di fatto, la possibilità agli abitanti del comune di andare a godere della visione di numerose pellicole italiane o straniere. Questo evento mi ha fatto molto riflettere sul ruolo delle banche nel nostro Paese e di...
Posted by admin 8 Comments febbraio 18, 2016

Uno, due, tre: cosa accade adesso?

Uno, due, tre: cosa accade adesso? Il tempo… è solo ciò che divide il momento in cui si nasce dal momento in cui si muore, il tempo? Alla mia età si corre veloce con la speranza di superarlo per raggiungere orizzonti forse ancora troppo lontani. Alla mia età non si fa altro che desiderare ardentemente di essere “grandi”. Alla mia età non si vive godendo a piccoli passi il percorso meraviglioso e pieno di buche della vita. Alla mia età non si apprezza la naturale realtà...
Posted by admin 0 Comments febbraio 11, 2016

Questo non e’ amore!

Questo non e' amore! “Ma io la amavo”!” Suona più volte nella testa e nella bocca dell’ancora sanguinante omicida, puntato dalle fameliche bocche delle telecamere, con l’ultimo sguardo della sua amata ancora negli occhi. Rimbombano come fucilate le sentenze delle televisioni, di psicologi dal saggio aspetto, del vicino di casa o delle nostre madri rimaste pietrificate davanti al televisore in un misto di pietà e paura per se stesse. Solidarietà? Forse, o...
Posted by admin 23 Comments febbraio 11, 2016

Scrivere a mano per non essere dimenticati

Scrivere a mano per non essere dimenticati Stiamo iniziando a dimenticarci la bellezza di ricevere una lettera scritta a mano, quella ricca di sentimenti, quella che solo nell’aprirla percepisci la presenza dell’altro, quella in cui impari a conoscere l’ altro grazie alla sua grafia, al suo modo di inclinare le lettere, e nella quale dalla perfezione o meno di queste comprendi l’ emozione con la quale quella lettera è stata scritta. Scrissi a filo continuo, stringendo la pena fino a...
Posted by admin 0 Comments febbraio 11, 2016

Il labirinto del silenzio

Il labirinto del silenzio Una mamma tedesca e un papà italiano, cinquant’anni fra poco. Per Giulio Ricciarelli in Germania, dove vive e lavora, le radici mediterranee non sono mai state un problema. Attore (trenta film e tanto teatro) e da due anni regista cinematografico, forse più e meglio di altri con “Il labirinto del silenzio”, una pellicola girata nel 2014 uscita in Germania l’anno successivo e arrivata qualche settimana fa nelle nostre sale, ha avuto la forza e il...
Posted by admin 15 Comments febbraio 11, 2016

Societa’ naturale: l’ambiguita’ che divide l’Italia

Societa' naturale: l'ambiguita' che divide l'Italia “La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio. Il matrimonio è ordinato sull’uguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare.” È questo l’articolo 29 della Costituzione Italiana che regolamenta l’unione civile di due individui: necessariamente eterosessuali. Questo è il verdetto della sentenza n.138/2010 della Corte...
Posted by admin 18 Comments febbraio 11, 2016

Quattro fratelli? Una sana follia

Quattro fratelli? Una sana follia Appesi in entrata, quattro cappotti di colori e misure differenti. Allineate vicino alla porta, otto scarpe di numeri che vanno dal 28 al 42. Sulle sedie del salotto quattro cartelle pronte per la giornata scolastica che sta per cominciare. Nelle loro camere da letto, quattro ragazzi dormono  accoccolati in colorati piumoni. La situazione è ancora sotto controllo, il clima calmo. Ma ecco, suona prima una sveglia, poi un’altra e un’altra...
Posted by admin 18 Comments gennaio 25, 2016

Il Crocifisso, ovvero: breve storia del razzismo in Occidente

Il Crocifisso, ovvero: breve storia del razzismo in Occidente In principio era la croce, e la croce era presso le chiese, e basta. Mai in nessuna casa. Verso l’anno Mille, si ipotizza per un sentimento crescente di perdita della fede originale, si iniziò ad aggiungere alla croce il corpo di Cristo, ma come triumphans, sorridente nella sua Maestà, come Figlio di Dio. È con la metà del Duecento che vediamo imporsi nelle chiese d’occidente il Cristus patiens, la figura di Gesù come la conosciamo oggi,...
Posted by admin 0 Comments gennaio 25, 2016

Web-Stars. La verita’ che nessuno vuole dire

Web-Stars. La verita' che nessuno vuole dire Erano gli ultimi mesi del 2015 quando Essena O Neill 18enne australiana  fece il giro del mondo con il suo video di denuncia contro i social network. La storia di Essena è una storia come tante: lei giovane, magra, molto bella crea un account su instagram e le sue foto iniziano a ricevere click su click, molti più di quanti se ne sarebbe mai aspettata. Viene contattata da un’azienda per sponsorizzare un prodotto, poi da un’altra e...
Posted by admin 25 Comments gennaio 25, 2016