Facebook Twitter Cogitoetvolo

World Happiness Report: quanto sei felice da 1 a 10?

World Happiness Report: quanto sei felice da 1 a 10? Il World Happiness Report è un sondaggio diventato punto di riferimento dello stato di felicità globale. La prima relazione è stata pubblicata nel 2012, a seguire un’altra nel 2013, per poi continuare con una terza pubblicata nel 2015. Il Rapporto del 2016 è stato rilasciato il 17 Marzo a Roma, prima della giornata mondiale della Felicità delle Nazioni Unite che tiene luogo il 20 Marzo di ogni anno. Esso classifica ben 156 paesi in base al loro...
Posted by admin 0 Comments marzo 22, 2016

La cultura che fara’ la Storia

La cultura che fara' la Storia La cultura giovanile è un aspetto della società che ha cominciato ad avere un peso decisamente più marcato negli ultimi cinquant’anni. Essa rappresenta un concetto interessante, in quanto i giovani sono il futuro di una società, perciò la cultura da loro assorbita andrà ad influenzare i caratteri di quest’ultima: questo può spaventare gli adulti che molto spesso si trovano in disaccordo con il comportamento dei figli adolescenti, e ancor più...
Posted by admin 0 Comments marzo 21, 2016

Samuel Artale

Samuel Artale 27 Gennaio 2015, giornata della memoria. Ci dirigiamo verso la sala congressi di Confartigianato (Vicenza), dove ci aspetta quello che sarà uno dei tristemente ultimi incontri con un sopravvissuto, un testimone in prima persona dell’inferno di Auschwitz. Samuel Artale, nato ebreo prussiano, parla un perfetto italiano con uno strano accento, un misto di americano e tedesco. Egli infatti, dopo essere stato liberato a 8 anni (internato a 7) dal lager, è...
Posted by admin 0 Comments febbraio 22, 2016

Inkheart

Inkheart “I tatuaggi bisogna ‘soffrirli’. Dopo aver vissuto qualcosa di particolare, lo si racconta tramite il tatuaggio come in una specie di diario” dice lo scrittore russo Nicolai Lilin, nel libro Educazione siberiana, a proposito dei tatuaggi. E in effetti è proprio così, i tatuaggi rappresentano qualcosa che chi li porta sente dentro sé o ha vissuto, o almeno così dovrebbe essere. Essi marchiano indelebilmente il nostro corpo e proprio questo dà...
Posted by admin 0 Comments febbraio 22, 2016

Il Crocifisso, ovvero: breve storia del razzismo in Occidente

Il Crocifisso, ovvero: breve storia del razzismo in Occidente In principio era la croce, e la croce era presso le chiese, e basta. Mai in nessuna casa. Verso l’anno Mille, si ipotizza per un sentimento crescente di perdita della fede originale, si iniziò ad aggiungere alla croce il corpo di Cristo, ma come triumphans, sorridente nella sua Maestà, come Figlio di Dio. È con la metà del Duecento che vediamo imporsi nelle chiese d’occidente il Cristus patiens, la figura di Gesù come la conosciamo oggi,...
Posted by admin 0 Comments gennaio 25, 2016

Un velo che grida ‘ineguaglianza’

Un velo che grida ‘ineguaglianza’ Samira Hodaei, Sadaf Tahvildarzadeh, Elaheh Mansourian, Ghazal Sadat. Quattro nomi , quattro donne. Donne che stanno tentando di togliere quel velo che copre le loro teste, quella sottile stoffa che cerca non solo di nascondere il loro viso, ma anche (e soprattutto) i loro pensieri e le loro idee, nonchè la possibilità di esprimersi. Lo hijab, infatti, non è un semplice velo. Nella cultura musulmana, esso è il simbolo di una forte limitazione che...
Posted by admin 0 Comments gennaio 24, 2016

Belle per sempre

Belle per sempre Vita eterna o bellezza terrena? Cosa sceglieresti? Cosa attira di più la gente? Forse queste sono le provocazioni a cui, per l’ormai vicinissimo anno 2016, si è ispirato il nuovo calendario Pirelli. Come da tradizione ci si aspettava un calendario “bollente”, ma quest’anno il mitico produttore ha trovato un altro modo per stupirci. Il calendario Pirelli è una produzione particolare che non è venduta, bensì regalata solo ad alcuni tra i...
Posted by admin 2 Comments dicembre 22, 2015

Silenziare il silenzio

Silenziare il silenzio Tutti noi sappiamo cos’è accaduto. Non c’è quasi bisogno di dirlo. 6 attentati durante la stessa notte, tutti nell’arco di 40 minuti. Obiettivi un teatro, uno stadio,  un ristorante e altri luoghi comuni, dove la gente vive la vita di tutti i giorni. Non più un attacco a coloro che osato ridere del profeta, ma terrorismo puro, con il solo scopo di creare paura e tensione. Un attacco al cuore dell’Europa, per generare confusione e rabbia. 120...
Posted by admin 0 Comments novembre 24, 2015

Dipendenza dai social: Mr X

Dipendenza dai social: Mr X Cosa spinge un fumatore a spendere centinaia di euro all’anno per pagare la sua morte? Questo è solo un banale interrogativo, ma rispecchia le contraddizioni della natura umana quando si parla di dipendenza. La persona dipendente non può fare a meno di farsi male. Si tenga presente che la dipendenza non può mai essere considerata positiva: dipendere da qualcosa significa sempre perdere la propria libertà. Esistono svariate dipendenze, ma la più...
Posted by admin 0 Comments novembre 23, 2015

Come evitare la morte, passo primo

Come evitare la morte, passo primo 95. Polio, Difterite, Tetano, Pertosse, Epatite B. Cos’hanno in comune questo numero e questi sostantivi? Risposta: Morte. Dal 2013 al 2014 le vaccinazioni per le malattie sopra citate sono calate sotto il 95%. Ma perché è così importante questo 95? Beh, queste due cifre sono la barriera che separa tutti noi dalla diffusione di quelle patologie, che possono spesso causare, guarda un po’, degli originali attacchi di morte. Paralisi muscolari,...
Posted by admin 0 Comments ottobre 25, 2015